il Parlamento Italiano Vai a camera.it
 

parlawiki

Bicameralismo

inserito da: Massimo Giuseppe, il 28/10/2009

Per bicameralismo si intende un sistema parlamentare fondato sulla divisione dell’organo legislativo (il Parlamento) in due Camere. Quando entrambe le Camere hanno identici poteri si parla di bicameralismo perfetto; quando invece una Camera gode di poteri superiori rispetto all’altra il bicameralismo si dice imperfetto. In Italia, le due Camere che formano il Parlamento (Camera dei deputati e Senato della Repubblica) godono della stessa legittimazione, dispongono degli stessi poteri e svolgono le stesse funzioni su un piano di parità : vige quindi il bicameralismo perfetto.

Contributo aggiunto da: Michele Antonelli, il 18/10/2013
Il bicameralismo perfetto è una forma istituzionale che comprende due camere con gli stessi poteri con funzione legislativa. In Italia le due camere con gli stessi poteri hanno una composizione diversa sia per quanto riguarda i rappresentanti, sia per la loro età. Queste due camere sono la Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica. Per essere eletti deputati (elettorato passivo) bisogna aver compiuto 25 anni mentre per essere eletti senatori (dal latino senex=anziano) occorre aver compiuto 40 anni. Perché questa differenza di età? Perché i padri costituenti avevano previsto un sistema di equilibrio tra la volontà innovatrice dei giovani e l’esperienza degli anziani.

Non sono presenti immagini.
Non sono presenti note
Non sono presenti documenti.